Il Metodo Feldenkrais e la neuroplasticità.

Il Metodo Feldenkrais e la neuroplasticita’.

Recenti studi delle neuroscienze hanno dimostrato la plasticità del cervello, Moshe Feldenkrais negli anni ’50 aveva già intuito le enormi possibilità del sistema nervoso umano, elaborando un metodo basato sulla capacità umana innata di apprendere e sull’espansione dell’auto immagine. Siamo in grado di riorganizzare le connessioni neuronali attraverso l’attenzione al movimento per agire in modo più efficiente e per un migliore adattamento all’ambiente. Ogni persona secondo la propria unicità.

SCIENZA CATEGORIE

  • TUTTO
  • abitudine
  • diplomazia neurologica
  • filo ontogenesi
  • funzionalità e schemi corporei
  • invezione
  • mentecorpo
  • multidisciplinarietà
  • neuroplasticità
  • ovvio elusivo
  • percezione
  • postura
  • processi
  • selfimage
  • sensomotorietà
  • sopravivenza
Il Metodo Feldenkrais è un’originale sintesi di biomeccanica
La legge di Weber-Fechner.
Penso che l’unità mente e corpo sia una realtà oggettiva
Norman Doidge. Le guarigioni del cervello
Ruthy alon definisce la “Neurological Diplomacy”
Il patrimonio umano.
Apprendimento organico e la via della sensomotorietà.
La autoimmagine.
Anatomia funzionale e schemi motori
Il Metodo Feldenkrais tramite un approccio sistemico
Acquisire nuove abitudini e imparare ad aggiornarle.
Il potere dell’invenzione.
Il movimento è vita
Mantenersi conservarsi riprodursi