Moshe Feldenkrais preferiva parlare di attura

Moshe Feldenkrais preferiva parlare di “attura”, una definizione più dinamica sintesi di “postura” e “azione”.

Attura è quella condizione ottimale in cui il corpo dovrebbe essere organizzato in modo da poter iniziare qualsiasi movimento senza aggiustamenti preliminari; esprime la capacità di assestamento efficiente rispetto ai continui stimoli per mantenere l’equilibrio e per muoversi con facilità.

 

MOVIMENTO CATEGORIE

  • TUTTO
  • cambiare
  • efficenza
  • gravita
  • integrare
  • intenzione
  • lentoveloce
  • ordine
  • organizzazione
  • radicamento
  • schema motorio
Cambiare attraverso il movimento
Percepire è differenziare una cosa dall’altra
Attraverso l’attenzione, tramite il senso
Riconoscere gli schemi motorio
Il movimento dentro il sistema gravitazionali
Desiderio, intenzione e azione
L’ordine nel movimento.
L’inefficacia dello sforzo.
La lentezza permette di osservare la qualità del movimento
Equilibrio e radicamento.

Tagged in: